Come affrontare al meglio lo Stress

Non arrendersi allo stress non significa negare di essere stressati ma imparare delle strategie per affrontarlo

Ti lascio qualche consiglio per affrontare al meglio i tuoi momenti più intensi di stress, puoi utilizzare questi consigli anche per gestire il tuo stress quotidiano, sono piccoli consigli ma con una grande efficacia. Io li ho provati e devo dire che sono super soddisfatta dei risultati, certo non faranno magicamente scomparire ogni fonte di stress, ma ti aiuteranno a gestirlo e a non accumularlo in modo eccessivo.

👇👇👇

Consapevolezza – prendere tempo per notare che tipo di stress  stai vivendo. Facendo una chiara distinzione tra stress positivo e  stress negativo  ti può essere utile quando si tratta di comprendere la causa principale, gestire la tua risposta e decidere i prossimi passi.

Scrivere – il journaling è un ottimo modo per fermare la vorticosità dei tuoi pensieri e per tenere traccia ed identificare ciò che sta causando la tua attuale risposta allo stress. La scrittura è uno strumento utile e può essere utilizzato per avere una sana prospettiva della situazione e per cercare i modelli e temi ricorrenti che potrebbero essere la causa del tuo stress.

Agire – essere proattivi quando si tratta della tua salute e del tuo benessere. Fare il meglio possibile per fare scelte consapevoli. Considerare dove si può ridurre al minimo o eliminare la pressione, impostare confini sani ed assicurarsi che ci si stai ascoltando nel momento presente.

Andare lentamente – lo stress ha molte manifestazioni sia fisiche che mentali. Si può manifestare come i dolori, rigidità, blocchi, irritabilità, ansia e insonnia, per citarne alcuni. Provare a rilasciare l’accumulo di tensione per mezzo di stretching, movimenti consapevoli, massaggi, respiro o qualsiasi altro tipo di attività fisica leggera. Questo ci aiuterà a lenire e calmare il sistema nervoso e ci farà sentire molto meglio, in modo naturale.

Respirare – il modo in cui si inala ed esala può aggravare o alleviare i livelli di stress. Situazioni stressanti spesso ci portano a respirare in modo brevi e poco profondo, effettuando respirazioni non complete o anche trattenendo  il respiro. Invece, respiriamo lentamente, in modo profondo e controllato e  durante i momenti difficili riporta la tua attenzione al momento presente, promuovi l’equilibrio e vedrai che si innescherà un senso di calma e tranquillità nel giro di un paio di minuti.

Spero di averti dato degli spunti utili e pratici!

Buona pratica

Un abbraccio

🌷Anna🌷

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *